26 ottobre 2016

tiella di verdure e cozze

la idéntica receta en Argentina icon


Ho raccontato già altre volte come, dentro di me, vi sia una grandissima mescolanza di provenienze; questo mèlange prevale in ogni mio comportamento.....impossibile che non prendesse il sopravvento anche in cucina!!!
Ed eccomi qui a creare una simbiosi tra la famosa tiella barese, togliendo il riso ed aggiungendo le zucchine, e la più vegetariana tiella abruzzese, dove escludo i peperoni e le melanzane.
Come potrei chiamare questo piatto?:  "Tiella via di mezzo" ??
Un'ultima cosa, se vi state chiedendo che significa tiella eseguo la traduzione: tegame, dove veniva cucinata questa pietanza. rigorosamente di coccio o di ghisa.

 Gli ingredienti che ci servono per prepararla sono:

patate 4; pomodori tondi 4; zucchine 2; cipolle 2; cozze 800 gr; pangrattato 2-3 cucchiai; prezzemolo, basilico e maggiorana 1 mazzetto; olio d'oliva e sale.

Come prima operazione metteremo in una ciotola dell'olio d'oliva con il prezzemolo, il basilico e la maggiorana tagliuzzati in modo tale da aromatizzare l'olio.

Puliamo le cozze, le facciamo aprire in un tegame a fuoco alto coprendole ed una volta raffreddate le togliamo dal guscio.
IMPORTANTE, conserviamo il loro liquido di cottura !!! per la preparazione.   

Laviamo i pomodori e le zucchine, sbucciamo le patate e le cipolle e le laviamo. Tagliamo a rondelle sottili tutte le verdure ed iniziamo la preparazione:


Ungiamo il tegame con un filino d'olio ed iniziamo a fare gli strati partendo dalle patate, poi le cipolle, irroriamo con l'olio aromatizzato, uno strato di zucchine e sopra a queste distribuiamo le cozze, irroriamo ancora con l'olio aromatizzato,
ancora uno strato di patate e finiamo con uno strato di pomodori.
Bagniamo con l'acqua di cottura delle cozze (senza esagerare, non deve essere troppo umido!), spolveriamo con del pangrattato ed irroriamo ancora con l'olio.
Portiamo in forno a 180° e lasciamo cuocere per circa 40-50 minuti e.....

BUEN PROVECHO!!! 

Nessun commento:

Posta un commento