27 febbraio 2017

mele fritte

la idéntica receta en Argentina icon

E' vero, a carnevale ogni...... fritto vale!!! Castagnolecicerchiatachiacchiere....
Allora perché non provare a preparare queste squisite mele che rinchiudono in sé sia il dolce che la frutta?
L'unica accortezza che bisogna avere sta proprio nella scelta delle mele che devono essere rigorosamente del tipo "renette", o al massimo possiamo ripiegare sulle "golden", se vogliamo che non si dissolvano nell'olio.

Vediamo che altro ci serve per prepararle:

mele renette o golden 4; zucchero 200 gr + 3 cucchiai; farina 200 gr; uovo 1; marsala ½ bicchiere; latte circa ½ bicchiere; zucchero a velo; sale 1 pizzico; olio per friggere.

Con l'apposito coltellino togliamo i torsoli a le mele, le sbucciamo e le tagliamo a rondelle alte poco più di ½ cm che andremmo a far macerare con 2-3 cucchiai di zucchero ed il marsala per alcuni minuti.


Nel frattempo prepariamo la pastella; sbattiamo l'uovo, aggiungiamo lo zucchero dopodiché incorporiamo la farina ed il latte un po' alla volta. La pastella non deve essere ne troppo liquida ne troppo consistente, deve lasciar cadere come un filo quando sollevate la frusta da cucina.


Scoliamo le fette di mele una alla volta, le passiamo nella pastella e le tuffiamo nell'olio bollente. Una volta cotte da ambo i lati le tamponiamo delicatamente con della carta assorbente, le sistemiamo su un piatto di portata, le spolveriamo con lo zucchero a velo e.......
FELIZ CARNAVAL PARA TODOS!!!!

Nessun commento:

Posta un commento