16 febbraio 2015

castagnole, senza burro

la idéntica receta en Argentina icon
Carnevale, ogni scherzo vale!! 
A me lo hanno fatto queste ottime castagnole, che ho preparato così per curiosità, visto che non le avevo mai assaggiate e sono state una bellissima scoperta......tanto che mentre le friggevo ho voluto provare una, giusto per vedere di che sapevano, non l'avessi mai fatto......friggevo e mangiavo, mangiavo e friggevo!!!! 
Vi dico subito gli ingredienti così le potete preparare anche voi, dovrebbero uscirne all'incirca 33-34 per un peso di 10 gr. circa l'una crude:

farina 200 gr.; zucchero 50 gr.; uova 2 piccole; olio d'oliva 2 cucchiai; limone ½; lievito in polvere per torte ½ bustina ( 8 gr.); liquore all'anice 1 cucchiaio; vaniglia 1 cucchiaino oppure i semi di una stecca; sale 1 pizzico; zucchero a velo; olio per friggere.

Su una spianatoia, con la farina, formiamo una fontana dove ci metteremo le uova, cominciando a sbattere con una forchetta, la buccia di limone grattugiata ed il pizzico di sale, poi continuando a mescolare aggiungiamo lo zucchero, poi l'olio, poi il liquore, la vaniglia (o i semi)  ed infine il lievito. Con l'aiuto della forchetta andiamo incorporando la farina dai lati fino a che cominceremo a lavorare il composto con le mani, amalgamando fino a renderlo morbido e compatto. Lasciamo riposare per qualche minuto l'impasto coperto con uno strofinaccio; il tempo di preparare una padella dove andremmo a mettere abbondante olio per friggere....aspettate però ad accendere il fuoco!



Torniamo al nostro impasto, lo tagliamo in 4 parti e, con ogni panetto, formiamo un cordoncino, lo tagliamo a pezzetti  con le mani formiamo delle palline (come metro di paragone per la misura consideriamo una nocciolina un po' grossa!).
Sistemiamo ogni pallina su un vassoio ed una volta finite le friggiamo un po' alla volta rigirando la padella con dei movimenti lenti in modo tale che le castagnole girino dentro l'olio facendo sì che si gonfino e si colorino da ogni parte...... Le scoliamo bene, le adagiamo sulla carta assorbente, le sistemiamo sul vassoio e 



le spolveriamo con dello zucchero a velo e......
BUON CARNEVALE A TUTTI!!!!!

2 commenti:

  1. Assolutamente da fare!!! E da friggere!!! Niente forno!!! ;) Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary veramente volevo provare a farle al forno...ma poi ho detto di nooooo pure io...anche perchè sono sincera, non assorbono l'olio e sembrano fatte al forno!

      Elimina