24 maggio 2015

lasagne con carciofi





la idéntica receta en Argentina icon 
Domenica ti porterò sul lago.......che meraviglia stare sotto il sole, sentirsi come un bimbo ad una gita*...........no, niente gite oggi....ma bensì una classica domenica con lasagna...ogni tanto ci vuole!!! Ma non vi aspettate proprio la classica lasagna, vestiamola diversamente, è primavera!!!
Vediamo cosa utilizzare e come prepararla:


 Per la pasta: uova 3; farina circa 300gr. più quella per stenderla; sale un pizzico.
Per il ripieno: carciofi; mozzarella 200 gr.; parmigiano grattugiato in abbondanza; besciamella 500 ml.; aglio 1 spicchio; prezzemolo; olio d'oliva e sale.
Se poi volete, potete prepararla voi la besciamella con l'olio d'oliva, solo che vi consiglio di raddoppiare le dosi.
Per i quantitativi dei carciofi tutto dipende dalla loro misura: se sono grandi 7-8 carciofi saranno perfetti, considerate che più carciofi utilizzerete più sarà saporita la lasagna.

Come prima cosa andremo a preparare le sfoglie per la lasagna, formando la fontana con la farina dove incorporeremo le uova ed un pizzico di sale; ammassiamo, stendiamo e tagliamo le sfoglie. Chi preferisce può utilizzare quelle già pronte, sia fresche che secche.
Intanto puliamo i carciofi e li tagliamo molto sottilmente, li mettiamo in una padella con l'olio d'oliva, l'aglio ed il prezzemolo tritati, meno di ½ bicchiere d'acqua, saliamo e lasciamo cuocere per circa 10 minuti. Facciamo cuocere le sfoglie in abbondante acqua salate che scoleremo e che andremo ad adaggiare su un canovaccio pulito ad asciugare, tagliamo la mozzarella a dadini e adesso siamo pronti per cominciare:
Irroriamo con poco olio il fondo della teglia da forno e la foderiamo con le sfoglie, la cospargiamo con i carciofi, la mozzarella tagliata, il parmigiano e la besciamella; un'altro strato di sfoglia e via discorrendo.....
 
fino ad arrivare all'ultimo strato che andremo ad irrorare con dell'olio d'oliva o con dei fiocchetti di burro.
Se volete ad ogni strato potete aggiungere dei tocchetti pancetta, di prosciutto cotto o anche della carne macinata precedentemente cotta.
Inforniamo per circa 30 minuti a 200°, spegniamo il forno, lasciamo raffreddare per pochi minuti prima di tagliarlo e........

BUONA DOMENICA A TUTTI!!!!!

* canzone di Fabio Concato, Domenica bestiale (1982)

Nessun commento:

Posta un commento