6 ottobre 2016

mostaccioli morbidi abruzzesi

la idéntica receta en Argentina icon

Tre anni fa, dopo aver preparato il mosto cotto, mi sono incamminata alla ricerca della ricetta dei biscotti tipici abruzzesi preparati con il mosto, i "mostaccioli"......
Ho perso un po' di tempo durante il tragitto.... mi sono distratta e persa tante volte, però alla fine c'è l'ho fatta.
Ora, finalmente vi posso raccontare quali ingredienti ci servono per prepararli.
Faccio solo una premessa, volendo, questi biscotti, possiamo ricoprirli con due tipi diversi di glassa o mangiarli semplicemente così.... o farlo in tutti e tre i modi...




zucchero 100 gr; farina 300 gr; uova 1 + 1 tuorlo; mosto cotto 20 ml; miele 100 ml; olio d'oliva 20 ml; mandorle 100 gr; cioccolato fondente 100 gr; ammoniaca per dolci 5 gr; buccia grattugiata di ½ limone; cannella.

Per la glassa allo zucchero: acqua 2 cucchiai; zucchero 2 cucchiai.

Per la glassa al cioccolato: acqua ¾ bicchiere , zucchero 200 gr; cioccolato fondente 70 gr.

Come prima operazione spelleremo le mandorle tuffandole in acqua bollente per pochi minuti; le scoleremo e, facendo una leggera pressione sulla parte inferiore della mandorla, toglieremo la buccia. Una volta finito le inforneremo a 180° per pochi minuti in modo tale di farle asciugare completamente.
Le triteremo molto piccole e lo stesso faremo con il cioccolato fondente....Adesso siamo pronte per la preparazione....


In una terrina mescoliamo le uova con lo zucchero; aggiungiamo il mosto cotto, il miele, l'olio, la buccia del limone, una spolverata di cannella, mescoliamo per bene ed incorporiamo, un poco alla volta, la farina a cui avremmo aggiunto l'ammoniaca; per ultimo aggiungiamo il cioccolato e le mandorle tritati. Lavoriamo con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Copriamo la terrina con della pellicola trasparente e lasciamo riposare in frigo per minimo due ore.



Riprendiamo l'impasto e lo stendiamo formando un rettangolo dello spessore di 5 mm. Tagliamo in lunghezza 4 strisce, per poi ritagliarle in piccoli pezzi a forma di rombi. Gli adagiamo su una teglia ricoperta da carta da forno ed inforniamo per 10 minuti a 180°. In questa preparazione il tempo è molto importante, altrimenti si rischia che i biscotti si induriscano.

Glassa allo zucchero:

Portiamo ad ebollizione, in un pentolino, 2 cucchiai di acqua e 2 di zucchero fino a che diventi leggermente denso ed immediatamente spennelliamo sui biscotti.
(Staccate dalle pareti del pentolino lo sciroppo raffreddato che vi avanzerà e tritatelo piccolo... ottimo da spolverare sui biscotti!!)
Se vorrete glassare tutti i biscotti dovrete, minimo, triplicare la dose.

Glassa al cioccolato:

Portiamo ad ebollizione, in un pentolino, ¾ bicchiere di acqua e, continuando a far bollire, aggiungiamo 200 gr di zucchero; una volta sciolto incorporiamo 70 gr di cioccolato fondente tritato e mescoliamo. Lasciamo sul fuoco, rigirando spesso, fino a quando diventerà un po' densa ed appiccicosa!
Prima che si raffreddi immergiamo i biscotti nel cioccolato, collocandoli sopra una griglia per farli asciugare e raffreddare per pochi minuti. Spennellate sulla superficie altro cioccolato, pochi minuti ancora, altra spennellatura. Adesso si, lasciate raffreddare e......
BUONA GHIOTTONERIA!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento