21 maggio 2015

involtini con asparagi

la idéntica receta en Argentina icon 
Se avete preparato gli spaghetti con asparagi, pancetta e gorgonzola e avete conservato i gambi degli asparagi, adesso potete utilizzarli per preparare questi involtini, altrimenti sarà meglio che ve li procuriate....insieme a questi altri ingredienti:


fettine di vitello 2 per persona; pancetta arrotolata 2 fettina ad involtino; asparagi; cipolla 1; vino bianco 1 bicchiere; olio d'oliva e sale.

Prima di tutto puliremo gli asparagi: con l'aiuto di un coltellino o del pelaverdure andremo ad eliminare la parte filamentosa del gambo, li laviamo, li leghiamo e li lessiamo in acqua bollente salata. Una volta cotti lasciamo raffreddare gli asparagi, tagliamo la punta (che volendo possiamo lasciare da parte per condire la pasta) ed il gambo in due parti ancora.  In questa ricetta, come per le altre, utilizzo gli asparagi selvatici che ho tagliuzzato con le mani fino a che lo stesso asparago me lo ha permesso e gli ho fatti bollire per pochi minuti utilizzando tutte le sue parti.
Battiamo leggermente la carne, saliamo e sopra vi adagiamo la pancetta arrotolata e degli asparagi; arrotoliamo la fettina formando l'involtino e fermiamo con degli stuzzicadenti da uan parte all'altra per far si che non si aprano.

 

In una padella metteremo l'olio d'oliva, la cipolla tagliata a rondelle sottili e vi adageremo gli involtini facendo rosolare a fuoco medio. Appena si saranno colorati e prima che la cipolla bruci!! bagniamo con il vino bianco e lasceremo cuocere coperto, a fuoco basso, per circa una ventina di minuti e......
BUEN PROVECHO!!!!

Nessun commento:

Posta un commento