9 giugno 2015

creste di gallo con ragù di lumaconi di mare

la idéntica receta en Argentina icon

Lumache, lumachine, lumaconi di terra e di mare.......che passione!!!!
Oggi è la volta di questi ottimi lumaconi di mare che, se è vero che sono un po' fastidiosi da pulire, è altrettanto vero che ci ripagano per il lavoro fatto.
Ormai siamo agli sgoccioli, come periodo, per riuscire a trovarli freschi, e appena gli ho visti ed ho sentito tutto il profumo del mio amato mare Adriatico....non ho potuto dire di no!

Gli ingredienti che ci servono per preparare questo piatto per 4 persone sono:

creste di gallo o pasta corta 320 gr.; lumaconi di mare freschi 1 kg.; pomodoro a pezzetti; peperone rosso 1 (perfetto quello secco, in questo caso anche 2-3); prezzemolo; aglio 1 spicchio; vino rosé ½ bicchiere; olio d'oliva e sale. 
Facoltativo: peperoncino

Dopo aver spurgato, lavati, bolliti e sgusciati i lumaconi di mare li andremmo a risciacquare nuovamente, facendoli scolare per bene, per poi tagliarli grossolanamente con l'aiuto della mezzaluna. Dopo aver fatto soffriggere appena, in un tegame con dell'olio d'oliva, l'aglio ed il peperone tagliato a pezzetti piccoli ci uniremo i lumaconi tagliuzzati lasciando insaporire per pochi minuti prima di bagnare con il vino rosé. Lasciamo cuocere coperto a fuoco basso per una ventina di minuti dopodiché ci aggiungeremo i pomodori continuando la cottura per un'altra mezz'ora circa.

 

Nel frattempo metteremo una pentola con abbondante acqua dove far cuocere la pasta che condiremo con il ragù di lumaconi spolverizzando alla fine con abbondante prezzemolo tritato e.............
BUEN PROVECHO!!!!!

2 commenti:

  1. Grazie della ricetta,
    non ricordavo la ricetta di mia nonna con il tuo articolo ha fatto un ripasso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere che ti sia servito come risveglio di ricordi e sapori del passato....le cucine delle nonne sono quelle che rimangono sempre di più nel nostro cuore.

      Elimina