28 gennaio 2018

portafoto a forma di cuore

si quieres leerlo en Argentina icon


Quando ho pensato di realizzare questo portaritratto nella mia mente i passaggi sembravano relativamente facili ... con qualche piccolo intoppo qua e là che credevo di poter superare: tagliare il legno ed il plexiglass a forma di cuore ... nulla a che vedere con i semplici tagli dritti 😓. Se non fosse venuto mio marito in soccorso avrei dovuto rinunciarci!!!
Confesso inoltre che ci è voluta più pazienza di quella che avevo messo in programma, però alla fine è stato divertente anche così.

Se siete curiose di sapere come ho fatto vi dico quali materiali ci occorrono e come realizzarlo:

legno di 3 mm di spessore; cartone ondulato bianco da 1,2 mm; lastra di polionda bianca; plexiglass trasparente di 2,5 mm; cartone sottile; stoffa e nastrino rosso; foto 13x18; attaccaglia o gancio a triangolo; modelli; colla; taglierini e forbici.


Modello n° 1
Ho stampato il modello n° 1 su un foglio A4, ritagliando poi i bordi grigi, sia quello esterno che quello interno. 
Con una matita ho segnato la sagoma del cuore sul legno per poi "farlo" tagliare con un seghetto da traforo....
Se trovate la cornice di legno a forma di cuore già pronta avete risolto un grande problema!!!




Stampato il modello n° 2 e ritagliato ho segnato questa sagoma, leggermente più grande di quella precedente, sia sul retro del cartone ondulato sia sul cartone sottile. Di quest'ultimo, una volta tagliato ho conservato anche la parte centrale.
A questo punto ho appoggiato la cornice di legno sul modello n° 2  tagliato, ho segnato il bordo esterno e, ritagliando, è rimasta una striscia sottile di cuore che mi è servita da sagoma per ritagliare la lastra di polionda. 
Mentre sul plexiglass ho segnato solo la parte interna della cornice di legno per ottenere così il vetro del portafoto. Anche tagliare il plexiglass non è stato semplicissimo ... alla fine ha usato anche qui il seghetto da traforo.
Le spiegazioni fanno sembrare tutti i passaggi più complicati ancora .... non vi allarmate, seguite le foto e capirete... almeno lo spero!!!


Modello n° 2



Sul retro del cartone ondulato ho disegnato dei cuoricini ed ho scritto la parola LOVE in senso contrario. Con l'aiuto del taglierino ho ritagliato delicatamente tutti i bordi. Sempre nella parte di dietro ho spennellato della colla sul cartone ondulato ed ho applicato la stoffa colorata dove vi erano i trafori, ritagliando l'eccedenza.
Ho incastrato la striscia di polionda nella parte esterna della cornice di legno, (per riempire il vuoto tra la cornice ed i cartoncini) sul tutto vi ho applicato abbondante colla per poi fissarci delicatamente il cartone ondulato con le decorazioni a vista.



A quel punto non mi è rimasto altro che dedicarmi alla parte di dietro:
Prima di tutto ho inserito nel foro centrale il cuore di plexiglass (un consiglio togliete la pellicola protettiva solo a lavoro ultimato). 
Anche sul retro della cornice ho applicato abbondante colla ed ho fissato il cartone sottile. Una volta ben asciugato il tutto ho spennellato di colla tutto il bordo laterale per poi fissare il nastrino rosso tutto intorno. 
Un pezzetto piegato di nastrino rosso l'ho incollato sulla parte interna del cartoncino sottile lasciato da parte che mi servirà per chiudere il portaritratto una volta messa la foto.  



Finalmente l'ultimo tocco: ho avvitato un attaccaglie piccolo a triangolo che mi permetterà di appendere il mio portafoto e ...

BUEN SAN VALENTINO PARA TODOS!!!

E con questo lavoro partecipo all'iniziativa  HANDMADE VALENTINE 2018 del gruppo The Creative Factory, dove potrete ammirare tante altre ingegnose idee realizzate da tante creative 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.


20 commenti:

  1. A volte nella nostra mente è tutto semplicissimo, quando si va a preparare...... 😱😱😱😱
    Invece questa cornice è carinissima!!!! Bel lavoro!!
    Kisssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io nella mia mente nel giro di due ore l'avevo già immaginata, creata e finita, invece....la sfida è stata grande!!!
      Grazie Betta, un bacione a te 😘

      Elimina
  2. Alla fine ci sei riuscita ed è venuta benissimo! Mai demordere se si crede nel progetto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta sono anch'io della tua stessa idea: mai mollare!!!
      Solo che questa volta senza avere le "attrezzature adatte" e senza il "marito" avrei dovuto rinunciare a dei passaggi...
      Un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  3. Bravissima!
    Proprio una bella idea e che soddisfazione alla fine anche se sembrava complicato riuscirci.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Norma... e sì, condivido con te, è una grande soddisfazione riuscire dove sembra difficile!!!
      Un'abbraccio e buona giornata.

      Elimina
  4. beh alla fine il risultato è ancora più soddisfacente se il progetto è meno facile del previsto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Nema, più si complica il progetto più grande è la gioia nel vederlo finito!!
      Buona giornata.

      Elimina
  5. Il risultato mi pare perfetto. Grazie per tutte le dritte per lavorare con questi due materiali (prima o poi dovrò provare il plexiglass ;-) )
    A presto
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia... perfetto, perfetto no... i tagli in certi punti hanno qualche difettuccio.
      Per quanto riguarda il plexiglass vi è un taglierino apposito per poter tagliarlo, solo che è da usare per i tutti tagli che siano dritti...
      Un abbraccio forte

      Elimina
  6. Un lavoro impegnativo ma che bella soddisfazione! Grazie per l'idea e tutte le indicazioni, è bellissimo...
    a presto ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maris sempre gentilissima!!
      Un grande abbraccio e buon proseguo di lavori a te!

      Elimina
  7. Un lavoro impegnativo, ma il risultato paga certamente della fatica fatta! E un bravo al marito che ti è venuto in soccorso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sono sincera, sono rimasta molto contenta alla fine... ed è stato, tutto sommato, un modo divertente di trascorrere qualche ora diversa con mio marito.... borbottando per altri motivi... 😁😂🤣

      Elimina
  8. Caspita! Questo è davvero un lavorone... e io che non ho fatto altro che piegare della carta ora mi sento in colpa.
    Bravissima, anzi.. bravissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina, altro che piegare della carta.... hai fatto un capolavoro. A me è piaciuto tantissimo.
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Ciao, nuova follower! Complimenti per blog e post; qui l'ultimo pubblicato adesso da me: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2018/02/mondo-senza-fine-miniserie-recensione.html


    Se ti va ti aspetto da me come lettrice fissa (trovi il blog anche su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv)

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Benedetta, ti seguirò senz'altro, più per i libri che per le serie tv, non per altro la guardo molto, ma molto poco. Poi, come diceva Renzo Arbore: "tu nella vita
      comandi fino a quando ci hai stretto in mano il tuo telecomando", ha casa mia COMANDA mio marito ... jajaja.
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Complimenti, bellissima idea! Buon San Valentino anche a te!
    Inartesy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un bel po' di ritardo ti mando un abbraccio Silvia.
      Buona settimana 😘

      Elimina