11 settembre 2017

pasticcio sbriciolato di patate prosciutto e formaggio

la idéntica receta en Argentina icon
Questo squisito pasticcio l'ho mangiato in una  pizzeria.... Mi è piaciuto tanto che ho rubato l'idea ed ho provato a farlo a casa... forse un piccolissimo dettaglio mi sarà sfuggito... però il risultato si avvicina tanto.... per esserne ancora più certa dovrò ritornarci e rimangiarlo!!!

Nella preparazione di oggi ho usato i seguenti ingredienti:


patate grandi 4; prosciutto cotto 100 gr; mozzarella 200 gr; formaggio pecorino semi-duro 60 gr; formaggio grattugiato 30 gr; noce moscata; prezzemolo; burro e sale.
In alternativa si possono usare le salsicce sbriciolate, dei funghi, del gorgonzola, della pancetta, del.... tutto quello che vi trovate a casa.

Dopo aver lessato le patate, le sbucciamo e, prendendone più della metà, le schiacciamo e le raccogliamo in una terrina. Le saliamo e ci aggiungiamo il formaggio, la mozzarella ed il prosciutto tagliati a pezzetti.


Giriamo delicatamente, perchè le patate devono rimanere a fiocchi separati, non dobbiamo compattarle.
In una pirofila da forno imburrata versiamo il composto ben sparso (non deve venire troppo alto) e sopra spargiamo il prezzemolo tritato, una spolverata di noce moscata, il formaggio grattugiato e dei fiocchetti di burro.


Infine ricopriamo con le restanti patate, che andremmo a schiacciare sopra, qualche fiocchetto di burro qua e là e portiamo in forno a 180° per circa 15 minuti, il tempo che il formaggio e la mozzarella si sciolgano e che la superficie prenda un leggero colorito.
Servite ben caldo e.......
BUEN PROVECHO!!!

6 settembre 2017

trota salmonata in salsa di senape e mandorle

la idéntica receta en Argentina icon


Devo confessare di non essere molto amante delle trote... ho sempre sentito nelle loro carni quel "retrogusto" di terra che portano con se tutti i pesci di fiume o di lago.
Eppure custodisco in me il ricordo di una giornata bellissima quando da ragazzina andammo, insieme a degli amici di famiglia, a pescarle. E che dire poi di Rita e Maria che le cucinarono squisitamente....
Sarà proprio per questo che non le cucino mai? Ci ho provato alcune volte.... ma non era quel sapore... 
Oggi ci riprovo, preparandole in tutt'altro modo, ed utilizzo delle trote iridee (Oncorhynchus mykiss) dalle carni colorate, che erroneamente chiamiamo salmonate.


Gli ingredienti che ci servono sono:

trote salmonate 2; senape 2 cucchiai; fecola di patate 2 cucchiai; fumé di pesce; vino bianco ½ bicchiere; succo di ½ limone; capperi; timo; mandorle a lamelle; scalogno 1; aglio 2 spicchi; olio d'oliva; sale.

Dopo aver tolto le interiora alle trote, le andremmo a sfilettare incidendo un taglio dal ventre fino alla coda. Con l'aiuto di un coltello stacchiamo la carne dalla spina dorsale, sempre dall'alto verso il basso per poi staccare la spina intera tirando la coda verso la testa.
Dividiamo ogni trota in 4 parti che



faremmo cuocere in un tegame con dell'olio d'oliva, due spicchi d'aglio, lo scalogno tritato molto piccolo ed il timo. Rosoliamo prima dalla parte dove vi è la pelle, rigiriamo saliamo e lasciamo rosolare dall'altra parte.
Una volta cotti sistemeremo i filetti di trota in un piatto, mantenendoli al caldo, lasciando il fondo di cottura nel tegame dove andremmo a preparare la salsetta:

A fiamma bassa, aggiungiamo nel tegame con l'olio ancora caldo due cucchiai di fecola di patate che faremmo stemperare con il vino bianco, qualche cucchiaio di fumé di pesce ed il succo di mezzo limone. Giriamo bene in modo che non si formino dei grumi ed incorporiamo la senape ed i capperi tagliuzzati. Lasciamo adensare, spegniamo il fuoco e versiamo la salsa ben calda sui filetti di trota. Guarniamo con le mandorle a lamelle appena tostate, del timo al limone e.....

BUEN PROVECHO!!!

2 settembre 2017

medaglioni di melanzane arrosto ripieni ai due gusti

la idéntica receta en Argentina icon
La giornata di ieri l' ho dedicata a grigliare le varie verdure, che rimangono nell'orto, sia da conservare per l'inverno, sia da utilizzarle per preparare qualche piatto gustoso tipo degli involtini, e con parte delle melanzane ho deciso di fare un piatto più veloce e semplice, rispetto alla classica parmigiana  ...



Vi dico quali ingredienti ci servono, per i quantitativi invece considerate una rondellina di formaggio ogni due di melanzane; una rondellina di mortadella ed una ½ fettina di prosciutto cotto ogni 4 di melanzane.

melanzane; formaggio filante; prosciutto cotto ; mortadellina ; sugo di pomodoro già pronto qualche cucchiaio; origano; basilico; olio d'oliva e sale.

Dopo aver lavato le melanzane le ho tagliate a rondelle alte circa ½ cm e le ho arrostite.


Ho tagliato a rondelle un poco sottili sia il formaggio che la mortadellina, mentre le fettine di prosciutto cotto le ho tagliate a metà o anche meno.
Ho irrorato appena con dell'olio d'oliva la superficie di una melanzana e sopra vi ho sistemato una rondellina di formaggio ed una di mortadella per poi ricoprire con un'altra fettina di melanzana.
Ho ripetuto questa operazione fino a utilizzare tutti gli ingredienti.... alternando una volta una fettina di mortadella ed una altra del prosciutto cotto.



Per poi sistemarli in una pirofila da forno unta con dell'olio; ho salato la superficie di tutti i medaglioni accoppiati e li ho irrorati con dell'olio d'oliva prima di portarli in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti.
Infine, l'ultimo tocco: ho distribuito qualche cucchiaiata di sugo sopra il tutto ed ho lasciato qualche altro minuto in forno prima di servirli ben caldi, aromatizzato con del origano e del basilico e......

BUEN PROVECHO!!!