15 agosto 2017

ferragosto ed il suo solleone

si quieres leerlo en Argentina icon



Oggi vorrei raccontare ai mie familiari in argentina cosa significa questa giornata, partendo da un'appunto: erroneamente ho etichettato questa pagina tra le tradizioni, costumi e feste abruzzesi perché il "FERRAGOSTO" è completamente tutto italiano, dal nord al sud, indistintamente.
Le sue radici risalgono già dai tempi della Roma Imperiale nel lontano 18 a.c. Fu l'imperatore Augusto che designo questo giorno, come la giornata del riposo "Feriae Augusti", anche se a quei tempi veniva festeggiato il 1 Agosto.
Da tener presente che questo era solo l'inizio, perché tutto il mese veniva considerato alla stregua del riposo. Si festeggiava il dio della terra e della fertilità; i raccolti stavano finendo e la natura andava a riposo; persino i buoi, i muli e gli asini, che allora erano usati per lavorare la terra, andavano in ferie. 
Sarà poi la chiesa cattolica che sposterà questa data al 15 agosto, diventando così una festività religiosa in cui commemorare la morte e l'assunzione della Vergine Maria.



Nella seconda metà degli anni venti, Mussolini, cambia completamente aspetto a questa festività organizzando per il periodo di Ferragosto dei treni popolari a prezzi molto modici, permettendo così a moltissime famiglie italiane di poter conoscere il mare, la montagna o anche delle città d'arte vicine. Nel viaggio non erano inclusi i pasti e le famiglie si portavano da casa tutto l'occorrente.
Moltissimi anni dopo, il Ferragosto si trasforma in interminabili code di macchine lungo le strade ed i pic-nic si trasformano in veri e propri pranzi: immancabili il timballo e la fornacella in abruzzo!!! 
Noi che si viveva in una città di mare, si andava in grandi comitive in spiaggia la sera all'imbrunire: si portava la chitarra, si accendeva un fuoco, si cantava, ci si tuffava in mare e si rimaneva insieme fino a notte fonda.... vi era anche chi alloggiava con la tenda in spiaggia perché veniva da altre città...
Ricordi così lontani.... oggi è vietatissimo solo camminare di notte in spiaggia!!!

Anzi, oggi è quasi impossibile andare da qualsiasi parte se non si ha prenotato prima!!! persino nei boschetti o nelle diverse aree pic-nic. Ogni spazio è occupato all'inverosimile.
Perciò se a Ferragosto volete stare calmi e rilassati, distesi su un prato a sonnecchiare; a giocare a pallone o a racchettoni; a spaziare con lo sguardo intorno a voi.... vi conviene attrezzarvi nel giardino di casa e.....


BUEN FERRAGOSTO A TODOS!!!

Nessun commento:

Posta un commento