17 marzo 2017

tortino di filetti di persico e patate al forno

la idéntica receta en Argentina icon
Filetti di persico....
Personalmente non sono molto amante di questo tipo di pesce; certo però è che, quando non si ha molto tempo da dedicare a pulirne altri tipi, i filetti risolvono. Vuoi perché sono già puliti, vuoi perché li puoi presentare in diverse maniere: lessi con una salsetta al limone; cotti con dei pomodorini; grigliati; impanati; fritti oppure al forno con le patate e le verdure. Volete sapere quali ingredienti ci servono e come prepararli in una specie di tortino?:

persico in filetti 600 gr; patate 4-5 medio-grandi; pangrattato; prezzemolo; vino bianco ½ bicchiere; olio d'oliva e sale.

Laviamo i filetti di persico che lasceremo macerare per 2-3 ore con dell'olio d'oliva e poco vino bianco.
Sbucciamo e laviamo le patate per poi tagliarle a rondelle sottili che distribuiremo sul fondo di una teglia da forno precedentemente unta con dell'olio d'oliva. Saliamo appena, spolveriamo con del prezzemolo tritato e sopra le patate adagiamo i filetti di persico affiancati, irroriamo con la loro marinatura, il resto del vino bianco, un'altro pochino di olio d'oliva e del prezzemolo ed aglio tritati.
Per finire, ricopriamo il tutto con altre patate tagliate a rondelle, spolveriamo la loro superficie con del pangrattato e poco sale ed irroriamo con dell'olio.



Portiamo in forno caldo a 180° per circa 45 minuti, comunque fino a quando le patate acquistano un bel colorito.

Due consigli: se i filetti di persico dovessero essere troppo spessi, potete aggiungere un bicchiere di latte, che li renderà meno secchi.
Se poi non avete i miei problemi digestivi, aggiungete sui filetti dei peperoni rossi tagliati a strisce; e perché no, cipolle tagliate a rondelle e.......

BUEN PROVECHO!!!

Nessun commento:

Posta un commento