31 marzo 2017

spigola al forno con patate

la idéntica receta en Argentina icon

 Questa sera ero indecisa se cucinare questa spigola, o branzino che dir si voglia, al forno in crosta di sale o semplicemente con delle patate.... ha vinto l'ultima pensata... per il semplice fatto che una volta tolta dal forno sarà già servita a tavola!!!  Ed intanto che aspetto che finisca di cuocersi vi racconto come ho preparato questo pesce dalle carni magre, altamente digeribili e soprattutto quasi prive di lische.


Gli ingredienti che ci servono per prepararla sono:

spigola di 1,5 Kg; patate 2-3; pangrattato 2 cucchiai;  vino bianco ½ bicchiere; succo di ½ limone; aglio 3-4 spicchi; prezzemolo; timo al limone; olio d'oliva e sale.
Al posto della spigola potete utilizzare anche la trota o il salmone.

Dopo aver eliminato le pinne, squamato, eviscerato, tolto le branchie e lavato la spigola, ho mischiato in un piatto il pangrattato con il prezzemolo, il timo ed uno spicchio d'aglio tritati piccoli (personalmente l'aglio lo lascio intero che, prima di servire, tolgo). Ho aggiunto dell'olio ed ho amalgamato bene.

Con esso ho farcito l'interno della spigola che ho sistemato al centro di una teglia da forno unta con l'olio. Ho sbucciato le patate, le ho lavate, tagliate a pezzetti e le ho sistemate intorno alla spigola aggiungendo, qua e la, 2-3 spicchi d'aglio e del prezzemolo tagliuzzato grossolanamente. Ho salato e irrorato il tutto con dell'olio d'oliva, il vino bianco e il succo di limone.

Ho portato in forno caldo a 180° e lascerò cuocere per circa mezz'ora.... per essere certi che sia cotto oltre al colorito del pesce e delle patate la pelle della spigola si deve staccare facilmente dal corpo e....
BUEN PROVECHO!!!

Nessun commento:

Posta un commento