11 dicembre 2016

pepitas di cotognata (membrillo)

la idéntica receta en Argentina icon

Se ogni ricetta ha una sua storia, richiudendo in sè ricordi e profumi che ti invadono da lontano...sia del tempo che dello spazio.... questi dolcetti ne sono un simbolo molto emblematici.
Già dalla prima elementare le suore della mia scuola, come di tante altre, ti forgiavano per diventare delle brave donnine di casa e, nell'ora di economia domestica, la prima ricetta che ci insegnarono a cucinare furono proprio questi dolcetti molto semplici da fare......
Come potete vedete è un ricordo molto lontano nel tempo!!! 🍭


Gli ingredienti che ci servono sono:

zucchero 100 gr; farina 200 gr; maizena 50 gr; uova 1 ; burro 150 gr; lievito in polvere 8 gr; sale fina ½ cucchiaino; buccia di 1 arancia grattugiata; cotognata (dulce de membrillo) 150 gr.
Al posto della cotognata si può usare il dolce di patate americane (dulce de batata) o della cioccolata fusa o delle marmellate.

Prima di tutto andremmo a lavorare in una ciottola il burro, che avremmo tolto molto prima dal frigo, fino a renderlo quasi una crema, ed allora  aggiungeremo lo zucchero. Una volta che si è amalgamato incorporiamo l'uovo e la buccia d'arancia, girando con dei movimenti avvolgenti.
Mischiamo la farina con la maizena, il lievito ed il sale ed incorporiamo un po' alla volta alla preparazione fino ad ottenere un impasto compatto.
Copriamo la ciottola con della pellicola trasparente e portiamo in frigo per mezz'ora.


Prendiamo parte dell'impasto e formiamo dei cordoncini che andremmo a tagliare a pezzi coi quali formeremo delle palline grandi quasi come quelle da ping-pong.
Foderiamo una teglia con della carta da forno e vi sistemiamo, una alla volta le palline che andremmo a schiacciare con il pollice creando un buco centrale.



Tagliamo la cotognata a pezzetti che sistemeremo in un pentolino aggiungendoci poca acqua calda; schiacciamo con una forchetta come per ottenere un purè.  Se fosse necessario riscaldate a bagnomaria velocissimamente.
Con l'aiuto di un cucchiaio andremmo a riempire i vuoti dei biscotti..... (mi sono scordata di fotografare questo passaggio!!)
Portiamo in forno caldo a 180° per 10 minuti; state attente ai tempi di cottura, le "Pepitas"  devono rimanere chiare, altrimenti cambia il loro sapore e.....
          UNA DOLCE DOMENICA A TUTTI!!!!

Nessun commento:

Posta un commento