29 novembre 2016

zuppa di riso con lenticchie rosse

la idéntica receta en Argentina icon
Mentre guardo fioccare timidamente fuori dalla finestra avverto quel bisogno di calore da ogni fonte. Non solo di quel caldo che i maglioni, tirati fuori in fretta e furia, ti danno e neanche solo del calore della legna scoppiettante nel caminetto..... Ho voglia di quel calore che solo le zuppe riescono a darti in giornate come queste.
Dunque mi armo degli ingredienti necessari:

riso 300 gr; lenticchie rosse 300 gr; pancetta a dadini; pomodori pelati 2; cipolla 1; carota 1; sedano; aglio 1 spicchio; lauro 3-4 foglie; olio d'oliva; sale; parmigiano grattugiato abbondante.

Le lenticchie non hanno bisogno di essere messe in ammollo, sarà sufficiente sciacquarle e collocarle direttamente in un tegame con abbondante acqua pulita, lo spicchio d'aglio, del sedano, il lauro ed un pizzico di sale grosso per essere pronte da cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
Intanto, in un altro tegame, faremmo soffriggere con l'olio d'oliva un trito di carota, sedano e cipolla insieme alla pancetta per poi, una volta che hanno preso colore, aggiungere i pelati tagliati a pezzetti molto piccoli.


Rigiriamo per amalgamare bene ed aggiungiamo il riso che lasceremo tostare per poi ricoprire il tutto con una buona parte dell'acqua di cottura delle lenticchie. Rigiriamo ogni tanto e se fosse necessario aggiungiamo altra acqua....deve rimanere abbastanza brodoso.


Qualche minuto prima che il riso sia completamente cotto uniamo le lenticchie, rigiriamo per incorporare bene tutto e lasciamo insaporire. Assaggiamo per controllare se necessita di altro sale, serviamo con abbondante formaggio grattugiato e ....

BUEN PROVECHO!!!

Nessun commento:

Posta un commento