17 novembre 2016

fiori secchi in vasi di vetro

si quieres leerlo en Argentina icon
A primavera mi impazzisco a scovare semi di piante da fiore, cercando di trovare, ogni anno, tipi diversi. Non sempre riesco nell'intento, non solo nella ricerca, ma soprattutto nella coltivazione. 
Il giardinaggio è un mondo così complesso ed ho tanto da imparare, non sempre basta il solo amore..... il suolo, il clima, sono solo alcune delle avversità.
Di conseguenza faccio molta fatica ad approfondire la mia passione per i fiori secchi e, come ho già detto, ripiego spesso e volentieri a seccare i fiori che mi regalano cercando poi di creare delle composizioni.


In questo caso ho utilizzato:
cartamo o altri fiori secchi dal gambo lungo; rami secchi; vaso di vetro alto; nastrini colorati; paglia sintetica.

Ho collocato, all'interno del vaso, la paglia sintetica distribuendola bene sul fondo per poi inserire i fiori, dopo averli tagliati alla giusta altezza. Questi, a differenza dei rami che devono fuoriuscire dal vaso, devono essere molto più corti, lasciando dello spazio vuoto per far sì che risaltino.



Ho legato del nastro a rete intorno ad una delle scanalature inferiori del vaso e con altri nastrini, sempre della stessa tinta che richiamano il colore dei fiori, ho formato dei fiocchi rilegandoli fra di loro per poi legarli al nastro a rete e.......


.....si, lasciate libero sfogo alla vostra fantasia. Potete utilizzare vasi di tutti i formati, più bassi, più larghi, a seconda della larghezza e dell'altezza dei fiori che volete utilizzare e.....
BUEN ENTRETENIMIENTO!!!

Nessun commento:

Posta un commento