17 ottobre 2016

seppie ripiene

la idéntica receta en Argentina icon

Questo è un'altro piatto che porta con sé tanti profumi del passato....
Ad iniziarmi con la cucina di pesce è stata mia zia Ginetta, abilissima ed esperta in questa materia. E' stata lei che mi ha fatto scoprire un mondo per me sconosciuto: i doni che il mare adriatico ci offre... e per una bambina che arrivava dall'oceano non era una cosa da poco!!

Gli ingredienti che ci servono per questa preparazione per 4 persone sono:

seppie medie 8; filetti di alici sott'olio 3-4; pangrattato gr; prezzemolo abbondante; aglio 1 spicchio; vino bianco ½ bicchiere; olio d'oliva e sale.
Facoltativo: uovo; parmigiano grattugiato.

Puliamo le seppie tagliando in lungo la sacca senza arrivare completamente fino in fondo. Tagliamo le interiora alla base della testa, avendo l'accortezza di non staccarla, e tiriamo molto delicatamente il tutto stando attente a non far scoppiare la sacca dell'inchiostro nero. Togliamo l'occhio centrale ed i due laterali, lasciando la testa intera; tagliamo i due tentacoli più lunghi che lasceremo da parte. Per ultimo togliamo la pelle, ma non l'osso centrale, laviamo e sono pronte per essere farcite:


In una terrina mescoliamo il pangrattato, i filetti di alici tagliuzzati, i tentacoli messi da parte anch'essi tagliuzzati, il prezzemolo tritato e 3 cucchiai d'olio, mescoliamo e con il composto riempiamo le sacche ( non esagerate troppo nel farcirle, durante la cottura il pane ricrescerà!).
 A piacere nel composto si possono aggiungere del formaggio grattugiato ed un uovo per amalgamare bene il tutto; personalmente però credo che in questo modo si andrà a coprire il gusto del mollusco...... grandissimo peccato se il pesce è fresco!!!

Richiudiamo con degli stuzzicadenti, di modo tale che il ripieno non fuoriesca e li sistemiamo in un tegame con dell'olio e l'aglio. Saliamo e lasciamo soffriggere a fuoco medio per poi bagnarli con il vino bianco, copriamo e lasciamo sul fuoco per altri 15 minuti fino a quando il vino sarà evaporato.
Servite con abbondante prezzemolo tritato e......
se vogliamo preparare un piatto unico aggiungiamo un po' più d'olio quando cuciniamo le seppie e diamole un tocco in più con dei gamberetti da aggiungere nel tegame dici minuti prima che le seppie siano cotte completamente..... con questa salsetta condiamo degli spaghetti e.......

BUEN PROVECHO!!!

Nessun commento:

Posta un commento