17 settembre 2016

crêpes, impasto base

la idéntica receta en Argentina icon

Se non ricordo male, la prima volta che ho preparato le crepes avevo circa 12 anni...non appena era pronta una, e mentre si cuoceva l'altra, l'avevo già mangiata!!! Ancora oggi, dopo tanti anni, mi succede la stessa cosa se ho vicino un barattolo di dulce de leche!!!
Oggi invece le preparo per utilizzarle in una preparazione salata: dei fazzoletti di crêpes con le melanzane. Ne preparo qualcuna in più in modo di avere pronto anche il dessert: crêpe suzette.


Gli ingredienti che ci servono per preparare circa 23 crêpes sono:

farina 200 gr; latte ½ litro; uova 3; burro 30 gr; sale 1 pizzico.



In un recipiente capiente sbattiamo le uova, a cui avremmo aggiunto un pizzico di sale, ed incorporiamo un poco alla volta la farina, mescolando bene affinchè non si formino dei grumi. Aggiungiamo lentamente il latte, che deve essere a temperatura ambiente, e continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Per ultimo aggiungiamo, il burro che avremmo fatto stemperare precedentemente, rigiriamo ancora per far si che si amalgami per bene al composto. Copriamo il recipiente e lasciamo riposare per mezz'ora.

Ungiamo un tegame antiaderente appena appena con del burro, lo sistemiamo sul fuoco, a fiamma medio-bassa, e versiamo al centro un mestolino di pastella. Ruotiamo velocemente il tegame per far si che tutto il composto si distribuisca su tutta la superficie. Lasciamo cuocere 1 minuto, vedremo che i bordi si staccheranno leggermente, segno che dobbiamo rigirare la crêpe... se siete capaci fatelo rigirare per aria dandogli un colpo di polso e voilà!! un'altro minuto dalla parte opposta e la crêpe è pronta. Ripetiamo l'operazione fino ad esaurimento della pastella.


Di volta in volta, sistemiamo le crêpes su un piatto piano, sfalsandole una sopra l'altra.
N.B: Ho utilizzato un tegame antiaderente dal diametro di 18 cm; invece se vengono usati dei tegami di 20-22 cm, verranno meno crêpes e saranno più grandi e a noi la scelta di come farcirle......
DOLCI O SALATE COME LE UTILIZZERETE???

Nessun commento:

Posta un commento