4 novembre 2015

sgombri al cartoccio

la idéntica receta en Argentina icon


Lo scomber scombrus, meglio conosciuto come sgombro rientra nella categoria dei pesci azzurri, ricchi di omega 3.
E' facilmente riconoscibile dal  colore verde azzurro con linee traversali nere che ha sul dorso, mentre il ventre è di un colore bianco-argento.
La sua carne è bianca, anche se con la cottura tende a scurirsi; è semigrasso ed ha un sapore intenso.
Arrostito al cartoccio con un goccino d'olio e limone diventa più digeribile.

Gli ingredienti che ci servono, sempre per 4 persone, sono:




sgombri freschi 4; erbe aromatiche tra prezzemolo, erba cipollina e timo; aglio 4 spicchi; limone 1; olio d'oliva; sale.

La prima operazione da fare sarà quella di pulire gli sgombri e, dopo averli lavati li faremo sgocciolare testa in giù in uno scolapasta.
Intanto andremmo a tagliare 4 fogli di carta da forno che ci serviranno per avvolgere gli sgombri; per la misura tenete conto della grandezza dei pesci.
Sistemiamo su ogni foglio uno sgombro ed al suo interno andremmo a mettere un rametto di ogni erba aromatica, un aglio spellato e tagliato a metà e una fettina di limone. Saliamo ed irroriamo con dell'olio d'oliva ed uno spruzzo di limone.

Ripieghiamo la carta formando dei cartocci, avendo l'accortezza di chiuderli bene onde evitare che fuoriesca l'olio. Li sistemiamo su una piastra e facciamo cuocere a fuoco basso per circa 10-12 minuti per lato; il tempo di cottura dipende molto dalla grandezza dei pesci, più sono grandi più tempo ci vorrà per far sì che si cuociano bene anche all'interno.
Serviamo ben caldi con tutto il cartoccio, una buona insalata mista e.......

BUEN PROVECHO!!! 

Nessun commento:

Posta un commento