9 novembre 2015

rigatoni mediterranei speciali

la idéntica receta en Argentina icon


Risuonano nelle mia mente la melodia e le parole di Serrat mentre canta Mediterraneo:

E ti avvicini, e te ne vai
dopo aver baciato il mio villaggio.
Giocando con la marea
te ne vai, pensando di tornare......


E anche se non sono nata nel mediterraneo e non mi sono neanche abituata ai suoi tramonti rossi abitandoci, non posso negare di amare le sue abitudini, la sua cucina che altri non è che la vita e la cucina italiana, con i suoi prodotti, con i suoi colori e i suoi profumi...e allora usiamoli tutti per preparare questa specialità:

rigatoni 350 gr.; passata di pomodoro 700 gr.; olive verdi e nere 12-15 di ognuna; capperi 4-5; filetti di acciughe sott'olio 2; pesto genovese 2 cucchiai; panna 2 cucchiai; basilico 5-6 foglie; aglio 2 spicchi; olio d'oliva e sale.
Personalmente sostituisco la panna con 2 cucchiai di ricotta fresca.



In un tegame mettiamo dell'olio d'oliva, gli spicchi d'aglio ed i filetti di acciuga, li facciamo sciogliere, a fuoco medio, schiacciandoli con una forchetta, a quel punto aggiungiamo i pomodori e lasciamo cuocere per circa 15 minuti. Intanto tagliamo le olive a pezzetti o a rondelle (dopo averle snocciolate) e le andremmo ad aggiungere al sugo insieme ai capperi spezzettati.
Lasciamo cuocere ancora per altri 10 minuti, ed intanto lessiamo i rigatoni in abbondante acqua salata.

Appena cotto il sugo aggiungiamo il pesto , la panna, oppure la ricotta ben schiacciata con una forchetta, ed il basilico, rigiriamo per far insaporire il tutto, scoliamo la pasta e ci versiamo sopra il sugo e.....

 

BUEN PROVECHO!!!!

Nessun commento:

Posta un commento