19 ottobre 2015

frittata a strioscioline con funghi pioppini e stracchino

la idéntica receta en Argentina icon
Questa sera una cenetta semplice, veloce, gustosa, stuzzicante e saporita, grazie ai pioppini o chiodini che rendono particolare questo piatto. Di norma le chiamano finte tagliatelle, perché sono identiche quando vengono poi condite con la salsa di pomodoro. ..... ma non inganniamoci, è una buona frittata tagliata a striscioline che condita in questo modo assume un sapore diverso.
Se volete sapere tutti gli ingredienti e come prepararlo ve lo dico subito:

Per due frittate: uova 6; parmigiano grattugiato 2 cucchiai abbondanti; prezzemolo tritato; olio d'oliva e sale 1 pizzico.

Per la salsa: funghi pioppini 200 gr.; stracchino 125 gr. circa; prezzemolo tritato; aglio 1 spicchio; olio d'oliva e sale.

Puliamo i funghi togliendo la parte dura del gambo e li sciacquiamo brevemente sotto l'acqua corrente. In una padella ci verseremo poco olio d'oliva aggiungendo lo spicchio d'aglio incamiciato e lasciando colorare a fiamma moderata. Togliamo l'aglio ed aggiungiamo i funghi interi (erano proprio piccoli per affettarli!!), abbassiamo la fiamma, rigiriamo e saliamo. Facciamo cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti; i funghi rilasceranno la loro acqua che così evaporerà.
Nel frattempo prepariamo la frittata: sbattendo le uova con un pizzico di sale ed incorporando il parmigiano ed il prezzemolo tritato. Personalmente verso metà del composto in una padella con dell'olio caldo, in modo tale di fare due frittatine.

 


Una volta cotta da ambedue i lati le due frittatine e tolte dal fuoco le arrotoleremo e le taglieremo a striscioline.
Intanto nel tegame dei funghi aggiungeremo una spolveratina di prezzemolo tritato e lo stracchino; lasciamo cuocere a fuoco basso per pochi minuti ancora, giusto il tempo che il formaggio si sciolga.
Sistemiamo le strisce di frittata nei piatti, sopra ci versiamo un po' di salsa con i funghi e.........
BUEN PROVECHO!!!!

Nessun commento:

Posta un commento