24 agosto 2015

crema di peperoncini alla Ashagre

la idéntica receta en Argentina icon

Peperoncini di cayenna; peperoncini piccanti violetto fuoco nero; peperoncini piccanti fuoco della prateria, peperoncini tondi; peperoncini habaneri..... peperoncini che passione.....ma non per me!! O meglio dire, per me solo a metà, visto che mi piace seminarli, vederli crescere e conservarli in tutti i modi:  a pezzetti soffritti sott'olio; interi sott'aceto; seccati al sole e ridotti in polvere; peperoncini tondi ripieni e..... E poi c'è questa ricetta particolare che tanti anni fa ci diede un nostro caro amico, che piace veramente a tutti, persino spalmato sul pane al posto della nutella!!!.

Gli ingredienti che ci servono per preparare 3 barattolini medi e 4 piccoli sono:

200 gr. di peperoncini rossi e verdi; 3 spicchi d'aglio; olio q.b.
Volendo renderlo meno piccante si può aggiungere del peperone dolce in proporzione sia alla "picantezza" dei peperoncini che utilizzate sia al risultato che volete ottenere .



Tagliate a pezzetti piccoli i peperoncini senza togliere assolutamente i semi...usate i guanti se non volete avere la sensazione di non avere più le mani!!!
Una volta tagliati tutti sistemateli nel mixer aggiungete gli spicchi d'aglio tagliuzzati, dell'olio d'oliva ed un pizzico di sale. Frullate ed aggiungete a mano a mano dell'altro olio fino a rendere il tutto omogeneo.
Potete usare benissimo anche il frullatore ad immersione, solo che in questo caso dovrete frullare i peperoncini a più riprese.
Sistemate la crema ottenuta nei barattolini e chiudeteli ermeticamente, si conserverà per 7 - 10 giorni. Se volete fare dei grandi quantitativi sarà meglio fare cuocere a bagnomaria i barattoli preparati e.......
VIVA IL PEPERONCINO!!!

Nessun commento:

Posta un commento