27 luglio 2015

frittata con i gerani

la idéntica receta en Argentina icon
Per gli amanti dei fiori...... e non solo in giardino.... non potete trascurare i gerani che in questo periodo ci regalano tutto il loro splendore, ed allora prepariamo una frittatina semplice ed allo stesso tempo dal sapore delicato ed innovativo.
Vi ricordo sempre che quando si utilizzano i fiori in cucina devono essere rigorosamente non trattati con "prodotti chimici"


Gli ingredienti che ci servono sono:

uova 6; gerani doppi di colori vari 4; grana padano grattugiato 1 cucchiaio; olio d'oliva e sale.
Raccogliete i gerani con il gambo alle prime ore del mattino e nel caso dobbiate usarli la sera sarà sufficiente metterli in un bicchiere con dell'acqua lasciandoli in un luogo fresco e in penombra.
Ho utilizzato il grana al posto del parmigiano per il suo sapore più delicato.

 

Controlliamo che nei gerani non vi siano ospiti indiscreti scuotendoli testa in giù; li laviamo facendo cadere sopra l'acqua a pioggia, in modo tale da non rovinare i petali, li separiamo delicatamente dai gambi e li lasciamo a sgocciolare su un canovaccio pulito.    
In una padella antiaderente mettiamo un goccino d'olio d'oliva ed i petali dei gerani, lasciamo soffriggere leggermente; intanto sbattiamo le uova con il grana ed un pizzico di sale e le versiamo nella padella. Dopo pochi minuti rigiriamo e lasciamo cuocere dall'altra parte e...
IL PURÈ GLI FÁ UN OTTIMA COMPAGNIA!!!!

Nessun commento:

Posta un commento