19 maggio 2015

grappa alle rose

la idéntica receta en Argentina icon 


Fiori, fiori di ogni tipo e di ogni colore, piante fiorite, piante verdi, piante...... li porto dentro il mio sangue, costituisce uno dei monomeri del mio DNA, credo che lo avete già notato e capito, o no?

Questa passione l'ho ereditata da mia madre, in egual modo che per la cucina, mentre l'amore per l'orto l'ho scoperto insieme a mio marito, è lui che lo cura e che mi insegna. E da lui ho preso anche la passione per preparare i liquori, che puntualmente non bevo essendo astemia; però è una bella soddisfazione prepararli.

In questi giorni ho provato a fare questa grappa, che ancora non finisce di macerare, se volete provare anche voi prima che le rose si aprano tutte vi dico come fare:


rose rosse molto profumate 100 gr.;  grappa ¾ litro; zucchero 1 cucchiaino.


Come prima cosa vi faccio presente che le rose che si utilizzano in cucina o per preparare i liquori devono essere coltivate senza l'utilizzo di pesticidi o prodotti chimici, di conseguenza sono da scartare completamente  quelle che si comprano dai fiorai. Raccoglietele nelle prime ore del mattino e quando ancora non si sono aperte completamente.
Per quanto riguarda la grappa vi consiglio di scegliere una varietà che non sia troppo aromatizzata, altrimenti rischierete di coprire il profumo delle rose.

 

Stacchiamo i petali delicatamente eliminando gli stami, i sepali ed il pistillo; per questa preparazione non lavo i petali delle rose, controllo solo che non vi siano ospiti. Una volta staccati i petali dalle rose le collocheremo in un contenitore di vetro con una capacità minima di un litro, e sopra ci verseremo la grappa ed infine lo zucchero. Chiudiamo ermeticamente, agitiamo capovolgendo il contenitore per diverse volte e lo collochiamo in un luogo assolato, agitandolo ogni tanto, per 15 giorni. Trascorso questo periodo lo sposteremo in un luogo buio e fresco senza più muoverlo per 7 giorni, momento in cui si potrà filtrare ed imbottigliare la nostra grappa e......ed è venuta di un bel colore scuro, tutto merito della rosa!!!

CIN CIN!!!

Nessun commento:

Posta un commento