3 aprile 2015

uova colorate con alimenti

si quieres leerlo en Argentina icon
Credo che non ci sia una post più indicato di questo per la serie "come si fa".
Pensate che tutto riesce? A me no, forse mi illudo ancora che le immagini che ci propongono siano vere!! Io non ho nessun problema a farvi vedere quello che effettivamente e realmente ottengo, sbaglierò??

Pensando che potesse essere un divertimento per i bambini ho riprovato a fare le uova colorate....era da un po' di anni che non mi cimentavo più a farle, e anche se mi ricordavo che il risultato non era proprio quello sperato, ho voluto riprovarci di nuovo.
Prima di tutto ho dovuto girare tanto prima di riuscire a trovare le uova bianche, sono quelle che si colorano meglio, oggi siamo tutti portati ad avere le galline colorate!! 
Lasciando da parte ogni altro brontolamento, vi faccio vedere come ho fatto ed il risultato ottenuto.

A seconda del colore che vogliamo dare alle uova useremo: 



  • le bucce di cipolla per creare un effetto marmorizzato, che legheremo all'uovo con del filo bianco, intrecciandolo più volte. Se usiamo le bucce dorate avremmo un colore molto più intenso rispetto a quelle rosse. Essendo sincera vi dico che, tra tutto, le bucce dorate sono quelle che danno il miglior risultato!


  • il caffè per darle un tocco più scuro e, si può creare un effetto ancora più carino, attacando delle foglie o dei fiorellini ai lati dell'uovo e fermandoli con un vecchio collant.


  • le barbabietole rosse danno un colore scuro, tendente al marroncino.
Tra gli altri ci sono lo zafferano, dicono per farle diventare gialle??; la cannella per il rosso??; gli spinaci per il verde??? ( Personalmente da questi non ho ottenuto nessun risultato)


Mettiamo le uova preparate in un pentolino con acqua fredda dove aggiungeremo l'alimento che avremmo scelto. Facciamo bollire per un bel po' e, una volta spento il fuoco, le lasceremo in immersione per diverse ore, anche tutta una nottata (anche se non ho capito se effettivamente trae qualche miglioramento?). Togliamo ogni avvolgimento fatto e lasciamo asciugare su della carta assorbente. Come ultimo tocco ci passeremo sopra un batuffolo di cotone imbevuto nell'olio.

Se qualcuno ha ottenuto dei risultati migliori di questi, mi farebbe tanto piacere che mi dicesse:
COME SI FA???

2 commenti:

  1. Usa dei coloranti per alimenti o ancora meglio con i colori acrilici per colori più forti. Simona

    RispondiElimina
  2. Veramente a me piacciono di piu' e dico molto di piu' i colori ottenuti con il sistema NATURALE !!!!!!!!! Vuoi mettere .... l'effetto caldo ottenuto cosi ??? Alcuni li realizzano e sembrano sassi dipinti . GIORGIA

    RispondiElimina