25 febbraio 2015

broccoli e cavolfiori gratinati al forno

la idéntica receta en Argentina icon
Febbraio il mese dei broccoli, dei cavolfiori, dei cavoli cappucci, dei.....l'orto è pieno di verdure che mi chiamano e ho solo l'imbarazzo di quale e di come cucinarli.....anzi, a volte non vorrei più cucinarli!!!! ma so benissimo che tra qualche mese ne sentirò la mancanza; allora ne approfitto per fare una buona scorta di vitamina C che in questo momento tanto serve.
Oggi li ho voluto fare gratinati ma un poco più light del normale, ecco gli ingredienti che ho usato:

broccoli  500 gr.; cavolfiore 500 gr.; formaggio grattugiato 3-4 cucchiai belli colmi; sottilette 4; olio d'oliva; sale.
Nella foto potete vedere anche un pezzetto di burro, che personalmente non ho usato...... a voi la scelta!


Ho lavato i broccoli ed i cavolfiori per poi dividerli in cimette più piccole.
 

Li ho cotti a vapore separatamente, visto che i broccoli richiedono 6-7 minuti di cottura, mentre per i cavolfiori serviranno almeno 10-12 di minuti. Ho riempito la pentola con 2 ½ litri di acqua fredda, ho fatto bollire e dopo ho sistemato il cestello con le verdure, ho messo il coperchio ed ho lasciato cuocere per i tempi indicati. Se avete due cestelli potete sovrapporre uno sull'altro (cosa che io, nella fretta, ho dimenticato di fare!!) mettendo nella parte inferiore i cavolfiori, che hanno bisogno di più tempo, e sopra i broccoli, così risparmierete tempo e gas.

 
Una volta cotti, ancora belli caldi, li ho sistemati in una pirofila da forno condendoli con l'olio, il formaggio grattugiato e per ultimo ho tagliuzzato le sottilette distribuendole qua e la.
Ho fatto cuocere in forno a 180° per alcuni minuti sotto il grill, fino a quando i formaggi si sono fusi e si sono gratinati e........e volendo farlo ancora più sostanzioso oltre al burro potete anche aggiungere della besciamella e......e se non abbiamo la vaporiera nessun problema: con una pentola, uno scolapasta di acciaio che entri dentro la pentola ed un coperchio abbiamo risolto, l'unica cosa importante è che l'acqua non deve toccare le verdure e........
il CAPOLAVORO è FATTO!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento