21 giugno 2014

gelatina, come prepararla in casa

la idéntica receta en Argentina icon
Come promesso e finalmente dopo tanto, sono riuscita a dedicarmi alla gelatina da fare in casa; ricetta base indispensabile per noi che non abbiamo la possibilità di trovarla in polvere già pronta in vendita in tutti in negozi.
Se posso essere sincera, la nostra è una grande fortuna: non si discute, il sapore è tutta un'altra cosa!!!; la genuinità ed il gusto di ciò che è casalingo lascia sempre impallidire i prodotti industriali. Naturalmente, potete dirmi che l'unica pecca è data dal colore che è più chiaro, pero penso che a nessuno dispiacerà di mangiare un pò meno coloranti artificiali!!.
Gli ingredienti, poi sono pochi e facilmente reperibili:

frutta spremuta o centrifugata 400 ml .; acqua 400 ml.; zucchero 100 gr.; colla di pesce 20 gr..

Per questa preparazione ho usato l'anguria, però possiamo utilizzare ogni tipo di frutta, il procedimento è sempre identico; l'unica differenza la troviamo sui frutti che dovranno essere spremuti o centrifugati, l'arancia va benissimo spremuta e successivamente filtrata molto bene.
Detto ciò vediamo come procedere:

Tagliamo la frutta a pezzetti e la centrifughiamo; versiamo il succo ottenuto in un pentolino ed aggiungiamo l'acqua e vi immergiamo la colla di pesce, lasciandola ammorbidire per una quindicina di minuti. Mettiamo la pentola a riscaldare a fuoco medio e mischiamo fino a quando la colla di pesce non si scioglie. A questo punto aggiungiamo lo zucchero e giriamo ancora per qualche minuto. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.


Adesso possiamo versarla in coppette ( con questa dose ne escono 6) e mettere in frigo a solidificare oppure utilizzarla per altri preparati.

Una curiosità: a seconda del grado di dolcezza della frutta ho provato ha ridurre un poco la dose di zucchero e per il mio gusto è risultata ancora meglio e...
A FARE LE PROVE!!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento