18 marzo 2014

crema pasticcera, come si fa

la idéntica receta en Argentina icon
Su questa crema non c'è molto da dire senza cadere in cose dette e ridette, visto che è così: è una delle creme più usate in pasticceria; ingrediente principale per preparare o farcire ogni tipo di dolce.
Ognuno ha la sua ricetta per preparar: chi usa le stecche di vaniglia, chi la usa liquida; chi fa bollire il latte e chi no; c'è persino chi la fa senza uova.........
Io la preparo cosí, utilizzando i seguenti ingredienti:


rosso d'uovo 3; 
zucchero 125 gr.; 
farina 50 gr.; 
latte ½ litro; 
buccia di  ½ limone; 
stecca di vaniglia 1. 



Faccio bollire il latte con la stecca di vaniglia e la buccia di limone, che andrò a togliere (tutte e due) una volta che ho finito tutta la preparazione.
In una pentola sbatto molto bene, prima, i rossi d'uovo con lo zucchero e poi aggiungo la farina, mischiando bene fino a che non diventi cremosa.
A questo punto vado aggiungendo lentamente il latte, girando continuamente affinchè non si formino grumi; una volta che ho aggiunto tutto il latte, e solo in quel momento, metto la pentola sul fuoco per pochi minuti a fiamma media, giusto il tempo di farle far un piccolo bollore affinchè diventi un po' densa, girando sempre.



Togliamo dal fuoco e la nostra crema è pronta per poter preparare ogni "peccato di gola".

Se poi non ci è ancora sufficientemente dolce possiamo arricchirla con 80 gr di cioccolata fondente tritata che andremmo ad aggiungere alla crema una volta pronta e tolto il tegame dal fuoco. Giriamo fino a far sciogliere il cioccolato e adesso si......

BUENA GHIOTTONERIA PARA TODOS!!!

Nessun commento:

Posta un commento