28 marzo 2014

Come pulire i polipi

la idéntica receta en Argentina icon 
Bene, vediamo come fare per pulire i polipi lasciandoli interi per poter riempirli. Puo' sembrare difficile ma non lo è per niente.
Prima di tutto vi do un consiglio, che mi è stato dato da un pescatore, e che va applicato su ogni tipo di pesce o mollusco fresco: cercate di lavarli il giusto, senza esagerare, (una macchietta o un filetto nero non è carenza di pulizia) se volete che abbia quel sapore di mare che ha con se.

Come prima cosa andremmo, delicatamente, a rigirare la sacca affinchè si possa togliere, tagliando dalla base della testa, tutte le interiora.



Adesso passiamo ad occuparci della testa, levando l'occhio centrale e dopo quelli laterali.



Torniamo a rigirare il corpo al quale toglieremo la pelle tirando con attenzione, fino ad arrivare alla testa ed ai tentacoli. Adesso si, possiamo sciacquare i polipi e sono già pronti per essere farciti a volontà e gusto.


Nel caso che i polipi siano molto più grandi e sopratutto non vi servano per fare ripieni, potete direttamente fare un taglio a metà del corpo, partendo sempre dal lato dell'apertura della sacca, così sarà più semplice togliere le interiora. Lo stesso faremo con la testa, una volta tolto l'occhio centrale, ed introducendovi le forbici  tagliare a metà aprendolo a libro.


Come sempre spero di essere il più possibile chiara, ma se così non fosse fatemi tutte le domande che volete esprimenedo i vostri dubbi. Grazie. 

Nessun commento:

Posta un commento