11 gennaio 2014

Polenta arrostita con radicchio e gorgonzola




la idéntica receta en Argentina icon
Mi è sempre piaciuta tantissimo la polenta, ma, da quando ho fatto due grandi scoperte ne sto facendo delle grandi scorpacciate!!! Primo: non solo è buona appena preparata, condita e mangiata, ma può benissimo, se avanza senza essere condita, essere affettata ed arrostita successivamente, motivo per cui, ogni volta che preparo la polenta, la faccio sempre in quantità industriale.......e secondo, non solo è un piatto squisito d'inverno, preparata in questo modo, lo è anche d'estate!!!
Questa è un'altra bellissima sorpresa avuta sul Lago di Garda, ma questa volta in un bel ristorantino molto caratteristico......poi ho aggiunto un po' di fantasia ed ecco qua gli ingredienti:

Polenta; radicchio rosso; gorgonzola; sale; olio e aglio.




Preparo la polenta come al solito: appena bolle l'acqua, già salata, verso a pioggia la farina girando continuamente affinchè non si attacchi; l'unica variante è che una volta cotta la verso in un contenitore rettangolare (di vetro o plastica che sia), aspetto che si raffreddi e poi lo faccio stare in frigo per una notte, se mi serve il giorno dopo, ma può benissimo starci anche due-tre giorni.



Prepariamo la salsa: taglio sottilmente il radicchio e lo faccio stuffare, con olio, aglio ed un pizzico di sale, in una padella a fuoco medio, dove, dopo una 10 di minuti di cottura, andrò ad aggiungere il gorgonzola tagliato a cubetti, rigirando fino a che il formaggio si sciolga tutto e crei una buona salsina.

A questo punto capovolgo il contenitore e sformo la polenta su una tavoletta per poterla tagliare a
fette spesse all'incirca un dito. Le arrostisco sulla piastra da ambo i lati e li adagio sul piatto dove le condisco a volontà. Questa volta ho preparato la salsa di radicchio e gorgonzola, ma può benissimo essere una fetta sottile di pancetta arrotolata; dei funghi pioppini cotti con olio e aglio; con ...........
Comunque, sarà un......
BUEN PROVECHO!!!!!


Nessun commento:

Posta un commento