17 settembre 2013

Crema di Limoncello fatto in casa

la idéntica receta en Argentina icon 
Se avete apprezzato il gusto del limoncello, adesso dovrete farmi sapere che pensate di questa crema che  a un sapore molto delicato ed uno squisito aroma, che messo nel congelatore, alcune ore prima di servire gratificherà il vostro palato!!.


(Si, lo so, che ho dimorato un po' in pubblicarla, pero credo che siete ancora in tempo per prepararla!)
 E allora cominciamo:

Per fare questa ricetta ci occorre: 4 limoni; 400 gr. di zucchero, ½ litro de alcool puro a 95°; 1 litro di latte e 15 gr di vaniglia in polvere.


Il procedimento iniziale è identico al Limoncello, solo che questa volta sono solo 8 giorni di macerazione; una volta che abbiamo filtrato l'alcool, li comincia la differenza: Mettiamo a fuoco moderato un tegame con il latte, lo zucchero e la vaniglia in polvere, giriamo fino a che comincia a bollire. Spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare. Una volta che è ben freddo filtriamo  ed  incorporiamo l'alcool girando molto bene.
 A questo punto imbottigliando il nostro liquore torniamo a filtrarlo nuovamente. Le bottiglie vanno messe in frigo, lasciandole qualche giorno a riposare prima di servire ben gelato.

Un consiglio, non utilizzate l'estratto di vaniglia, perchè vi altererá il colore della crema di Limoncello.

                                                        Chin Chin!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento