29 agosto 2013

Portulaca con rape rosse in insalata e uova sode

                la idéntica receta en Argentina icon
                                             

Tante volte ho una grande confusione su quelle che sono le mie origini, a volte vi sono certi ingarbugliamenti e questo è uno di quelli....... questa volta è venuta fuori quella parte salernitana, mischiata con la parentela di Foggia ed aggiornata con un tocco argentino....!!! Vediamo cosa è uscito!


Per questa riceta ci servirà:

una manciata di portulaca (appena raccolta possibilmente), rape rosse crude o già cotte, uova sode, maionese, limone, olio esxtravergine d'oliva e sale.
Prima di tutto laviamo e scoliamo bene la nostra portulaca e la mettiamo in una ciotola con del sale, olio e limone ( a chi piace può aggiungere anche una goccia di aceto). Grattuggiamo le rape rose e tritiamo grossolanamente le uova.
 A questo punto uniamo le rape alla portulaca e aggiungiamo la maionese. Giriamo bene, se necessario aggiungeremo dell'altra maionese affinchè rimanga ben amalgamato il tutto. Spolveriziamo con le uova tritate ed il gioco è fatto.   


Forse adesso mi chiederete che cosa è la portulaca.... al di la di essere venduta come pianta ornamentale in tutti i negozi di fiori, prima di tutto è una pianta rustica molto preziosa e nutriente, che cresce spontanea nell'orto e nei campi, oltre ad essere un'ottima erba medicinale, tra l'altro ricca di omega3.
Viene usata dall'antichità, nelle regioni del mediterraneo, per preparare delle insalate o cucinata come una normale verdura: cotta al vapore o saltata, utilizzando sia i gambi, le foglie ed i fiori. E' buonissima per fare frittata e per....... no!, questo non ve lo dico.........sarà una delle prossime ricette!
Buen provecho!!!!.   

Nessun commento:

Posta un commento